Lorem Ipsum 2

Una domenica di molto tempo fa stavo guardando uno di quei programmi sereni in cui il conduttore passeggia in mezzo ai frutteti e scopre le abitudini dei paesi attraverso una sovrabbondanza di cibo preparato in strada. A differenza di altre puntate, in cui la devozione vanitosa delle comari dimenticava ogni dignità di fronte alle telecamere, in questo paese, credo marchigiano, le cuoche di piazza erano belle in un modo rotondo e altèro, e non si piegavano all’irriverenza di chi aveva il microfono dalla parte del manico. Il servizio andava avanti dando per scontato il nome del paese ospite, finchè, in un tripudio di trattori e bandiere, hanno tutti salutato restituendo la linea allo studio.

Curioso di sapere dove si trovassero ho provato a cercare online, ma Youtube non conservava traccia di quella diretta, ed in più era anche reticente quando gli si chiedeva qualcosa che avesse a che fare con le trasmissioni televisive dedicate ai paesi e alle prelibatezze locali. I video che più si avvicinavano a quelle chiavi di ricerca riguardavano il lancio di forme di parmigiano mediante l’uso di corda, e anche i suggerimenti erano meravigliosamente dello stesso tenore: la gara paesana a chi mangia più hamburger o quelli che mettono in bocca cinque savoiardi prima di fischiettare Azzurro di Adriano Celentano, sempre davanti a questo o quel municipio.

Il risultato di quelle ricerche rivelava in effetti una doppia notizia. La prima è che non avrei mai saputo dove ritrovare il paese visto in televisione, l’altra è che il punto di vista del web è senza dubbio notevole qualunque sia l’argomento. Anche quando lo spunto deriva da un pigro palinsesto domenicale, pronto ad essere riscattato nel giro di pochi click.

La prima edizione di Lorem Ipsum nasceva proprio dalla volontà di esaltare quello spazio espressivo brulicante, vitale, spiazzante e sincero, e venti puntate sono bastate appena per prendere confidenza con il programma: qui ci sono quelle già andate, e che, dopo essere passate dalla tv, sono tornate nel loro ambiente chiudendo il cerchio.

In questi giorni è in lavorazione (a dire il vero è quasi finita) la nuova serie, e stavolta le puntate saranno 40: per fortuna gli autori sono andati e si sono moltiplicati, e così ai veterani Andrea Pettinari e Lumpa (e Irene Salvi al montaggio) si aggiungono Bucknasty, il Dr. Pira, Amedeo Balbi, Michele Boroni, Laura Tonini, Chiara Parodi, Giovanni Molaschi e Filippo Roma. E’ una squadra d’eccezione, che mi rende felice e orgoglioso.

Insomma, per concludere: dacci oggi il nostro Lorem quotidiano.

Anzi no. Daccelo dal 3 ottobre.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Lorem Ipsum 2

  1. anna ha detto:

    EVVAI !!

  2. laura ha detto:

    meno male, ero in astinenza. ho riguardato le vecchie puntate almeno tre volte

  3. Piero Graziano ha detto:

    L’alterrnativa intelligente a Piero Angela.
    Ti aspettiamo contando alla rovescia.
    Fatti pubblicità quando trasmetti in radio: io non l’avrei mai scoperto se non facendo zapping per noia.

  4. Patrizia ha detto:

    ciaoo..siccome mi hanno detto che in lorem Ipsum vi era un filmato di Fiorello quando faceva il suo famosissimo Karaoke e tra l’altro nel filmato ci sarei io :))) che canto La Isla Bonita di Madonna ..come potrei rivedere la puntata (di Lorem Ipsum appunto)? ti ringrazio anticipatamente ..spero tu mi possa far trovare il filmato per me al momento introvabile.. grazieeeeeeeeeee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...