Where is George?

Qui sotto c’è la foto di un dollaro “schedato” che mi è stato dato a New York in un bar sulla 6th Av. La particolarità è che grazie ad un sito dedicato al tracking delle banconote, si può seguire il giro che fa nell’arco della sua vita. E’ stato timbrato e reso riconoscibile nel giorno del ringraziamento, è rimasto un po’ nel New Jersey e poi con me è arrivato a Milano. Ovviamente l’andare sul sito e dire in che punto del mondo si trova, sta alla buona volontà di chi riceve la banconota; per questa ragione, molti passaggi si perdono. Però mi è sembrata una bella idea e, se avesse senso fare un calcolo di questo tipo, si potrebbe dire che questo dollaro finora ha viaggiato per poco più di un mese ad una media di 168 km al giorno.

Where is George?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Where is George?

  1. framorleo ha detto:

    Anche a me ne era capitato uno tra le mani.. L’ho trovata subito una
    cosa bellissima, nel suo piccolo.. (forse perché quando avevo otto o nove anni,
    avevo l’abitudine di contrassegnare le banconote da mille lire con un minuscolo pallino
    ad un angolo, per vedere se un giorno mi sarebbero tornate tra le mani)…

  2. timendum ha detto:

    Segnalo il corrispettivo Europeo:
    http://www.eurobilltracker.com

    Ma non ho mai visto una banconota tibrata per questo, che invece è un’ottima idea per pubblicizzarla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...