Viola.

E’ difficile parlare di Firenze senza cadere nel tranello retorico del quanto sia bella e di quanta intelligenza sia rimasta attaccata alle opere d’arte che la riempiono. Sono di Roma, dovrei essere abituato ai monumenti che richiamano gente da tutto il mondo, eppure continuo a trovare disarmante la sequenza dei viottoli, il respiro delle piazze ed il carisma di quelle sue statue famose. Ieri ci sono tornato per riprendere la Deejay Ten, la gara podistica organizzata dalla radio, ed è in casi come questi che avere accanto gli amici della Simvideo (e il loro armamentario tecnico) può risultare decisivo. Alla partenza i runners erano 13mila, il colpo d’occhio lasciava senza parole, e mentre Firenze non batteva ciglio tutto quel viola correva sorridendo verso l’arrivo. E’ stato bello ed emozionante e, per dare l’idea di cosa si vedesse intorno alzando gli occhi, c’è questo video che abbiamo fatto di getto e in una notte – come accade quando tutto fila liscio.

Qui la pagina del blog di Linus in cui se ne parla.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Viola.

  1. ilwalterx ha detto:

    Bravo Matteo e bravi i ragazzi della Simvideo.
    Che software avete usato per il tracking 3D delle scritte?

  2. Matteo Curti ha detto:

    Belli! Anche tu hai usato after effect?

  3. ilwalterx ha detto:

    No, ho usato Flame della Autodesk.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...